Presentate le nuove divise dell'Azimut Modena firmate Erreà!

Pallavolo29/09/2017

E’ stata una presentazione in grande stile quella della squadra, della stagione e delle maglie di Azimut Volley che ha avuto luogo ieri sera al PalaPanini. Davanti ad un pubblico come sempre numerosissimo è stato Fabrizio Monari, giornalista di Sky e Trc, a condurre la serata in un PalaPanini reso unico dalle luci, dai led e dal nuovo videowall che ha accompagnato i presenti in un’atmosfera fatta di pathos e magia.

Gli oltre 2000 spettatori presenti hanno accolto l'ingresso della squadra con un boato, le luci si sono spente e un video ha introdotto la serata e la presentazione delle nuove divise firmate Erreà per la stagione 2017-2018.

Moderne e con uno sguardo rivolto al futuro per filati e tecnologia, non perdono di vista il rispetto della tradizione e la cura dei più minuti dettagli. Integralmente italiane per metodologie di produzione, vantano caratteristiche rivoluzionarie e innovative in fatto di tessuto.

La prima divisa si presenta ad ampie righe orizzontali gialle e blu che si stagliano su uno sfondo bianco che caratterizza le maniche e i fianchi della maglia.Il colletto blu è proposto in “stile coreana” con al centro un fintino giallo su cui è riportato l’anno di fondazione del club, “since 1966” e arricchito dalla bandiera italiana al centro. Il tricolore compare anche nella parte inferiore delle maniche e lungo i fianchi della divisa.I panta abbinati sono interamente blu con fascioni laterali bianchi.

Prevale il bianco nella seconda divisa caratterizzata da un’unica banda centrale gialla e blu. Gli stessi colori sono riportati nei profili delle maniche e ancora una volta nel colletto. Anche i panta sono tutti bianchi impreziositi da cuciture e bordi blu nella parte finale.

Entrambi i kit sono realizzati in tecnologia transfer che ingloba in una sola grafica tutti gli sponsor di maglia presenti. Le linee eleganti e stilisticamente ricercate delle due divise si sposano perfettamente con l’impiego del tessuto “Ariha”, filato italiano di ultima generazione che si contraddistingue per speciale finezza e traspirabilità. Dotato di minuscoli microfori da cui entra aria e fuoriesce calore, aderente ma leggero, Ariha risulta ideale per assicurare massimo confort in gara garantendo al contempo impeccabile vestibilità.

Come sempre accattivanti e dalla grafica spinta le due maglie del libero con sponsor “Randstad”. Identico modello e tessuto, la prima è proposta nelle tonalità del bianco azzurro e blu con protagoniste grandi frecce nella parte centrale della divisa e sui panta. La seconda in un aggressivo fondo rosso e inserti blu su cui risalta un’originale grafica di fantasia in cui si fondono cuori, cerchi e linee.

Integralmente “made in Italy”, le nuove maglie Erreà sono frutto di un processo produttivo che si dimostra attento anche all’aspetto ecologico ed ecosostenibile. In virtù del basso peso del filato impiegato, la lavorazione del tessuto, ha, infatti, comportato, una sensibile riduzione dell’impiego di risorse primarie come l’acqua, e una limitazione dei coloranti, traducendosi in risparmio energetico e diminuzione dell’impatto ambientale.

Guarda il video:https://it-it.facebook.com/ErreaSportOfficial/videos/10155078109883224/